l'evento Street Food ad Anzio si è concluso tra luci e ombre

piazza_piaIl fine settimana appena trascorso ha visto ad Anzio la presenza, in piazza Pia e Piazza Garibaldi, di numerose apette adibite alla somministrazione di cibi e bevande tipiche regionali. l'iniziativa ha avuto il patrocinio dell'Assessorato al Commercio del Comune di Anzio. La partecipazione di pubblico alle tre serate c'è stata ma comunque Anzio avrebbe avuto queste presenze visto che si è trattato del primo fine settimana con le scuole chiuse e il bel tempo ha invitato tantissimo a giornate al mare. L'evento era già statocriticato aspramente sia verbalmente, sia per iscritto e sia attraverso i social da diversi commercianti alimentaristi del centro storico.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 12 Giugno 2017 10:29)

 

l'evento Street Food ad Anzio si è concluso tra luci e ombre

Il fine settimana appena trascorso ha visto ad Anzio la presenza, in piazza Pia e Piazza Garibaldi, di numerose apette adibite alla somministrazione di cibi e bevande tipiche regionali. l'iniziativa ha avuto il patrocinio dell'Assessorato al Commercio del Comune di Anzio. La partecipazione di pubblico alle tre serate c'è stata ma comunque Anzio avrebbe avuto queste presenze visto che si è trattato del primo fine settimana con le scuole chiuse e il bel tempo ha invitato tantissimo a giornate al mare. L'evento era già statocriticato aspramente sia verbalmente, sia per iscritto e sia attraverso i social da diversi commercianti alimentaristi del centro storico.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 12 Giugno 2017 10:25)

 

Conferenza stampa scandalosa

mauro_x_sitoQuella tenutasi dal Presidente del consiglio del Comune di Anzio. Da quando è apparsa la notizia su “Repubblica” di un’indagine che coinvolgeva i vertici politici del Comune di Anzio e i sevizi di pompe funebri è scoppiata l’ansia da indagini. Sono arrivati in redazione i certificati penali del sindaco Bruschini, il certificato per le indagini preliminari di Patrizio Placidi, ma a poco ritengo che siano serviti. Anche i bambini sanno che se ci sono indagini in corso non figurano su un certificato ne tanto meno gli indagati ne sono portati a conoscenza, ma veniamo a quanto è avvenuto nella conferenza stampa tenutasi all’inizio della settimana.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 04 Aprile 2014 17:49)

 

Il morbo di Acqualatina

mauro_x_sitoTorniamo su Acqualatina. È sconcertante come il comportamento della società gestore dell’acqua dell’ATO4 sia, per similitudine, come uno schiacciasassi. Procede come se il referendum non ci sia mai stato, continua ad applicare sulle bollette il suo profitto ed è altrettanto sconcertante il comportamento dei sindaci di Anzio e Nettuno completamente asserviti ad Acqualatina.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 09 Agosto 2013 20:03)

 

Falliti e beghe trite e ritrite

mauro_x_sitoNon siamo “Falliti”. Sembra, anzi è certo, che questa affermazione sia stata fatta a un nostro collaboratore, da una persona e che nel dirlo ha manifestato anche una certa soddisfazione, insomma, come si dice ci si è riempito la bocca. Peccato per lui che non sia questo il motivo della nostra assenza nella distribuzione cartacea, ma è stata una scelta editoriale, i nostri fedeli lettori lo sanno perché frequentano il nostro sito dove è pubblicato il nostro giornale in pdf e con in prima pagina parte degli articoli, come sempre del resto. Dicevo della scelta editoriale. Continuare a spendere denaro quando la politica dorme e le amministrazioni di Anzio e Nettuno sono assopite, tutte e due impegnate a pubblicizzare i loro eventi estivi non ci sembrava molto intelligente conveniente, perché comunque la tipografia pretende in ogni caso di essere pagata.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 02 Agosto 2013 16:10)

 

Beghe politiche nazionali

mauro_x_sitoCome andiamo ripetendo da alcune settimane, il governo nazionale ha difficoltà nella gestione vera e propria. Come era prevedibile la vicenda kazaka non ha portato alle dimissioni del ministro Alfano e anche l’attacco di Calderoli al ministro Kyenge, non ha prodotto le dimissioni dello stesso Calderoli da vicepresidente del Senato. Ma allora perché tanto clamore? Certo è che siamo in democrazia e una certa discussione ci sta, le forze di opposizione vanno rispettate, ma distrarre per alcune settimane i lavori del governo non è ammissibile. Chiuse queste due vicende, adesso c’è, in parlamento, l’ostruzionismo del Movimento 5 Stelle, ma dove si vuole arrivare?

Ultimo aggiornamento (Venerdì 26 Luglio 2013 16:02)

 

Il Governo nazionale tra beghe e incertezze

mauro_x_sitoIl governo è distratto dai vari casi di attualità: le esternazioni deplorevoli di Calderoli contro il ministro Kyengee la vicenda kazaka, ma sui tagli alla spesa pubblica e i rimborsi elettorali non c’è traccia, come non c’è traccia della modifica alla legge elettorale.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 19 Luglio 2013 18:13)

 

Il governo non dà risposte

mauro_x_sitoDopo la speranza sta tornando la disperazione. Questo governo è troppo condizionato dai problemi dei singoli. Il ministro Saccomanni, ministro dell’Economia, vuole mantenere l’IMU e forse anche l’aumento dell’Iva, Berlusconi è assorbito dai suoi problemi giudiziari, vuole riportare il PDL a Forza Italia, subito, no forse a settembre, Brunetta attacca Saccomanni che non è un politico e Brunetta rivendica il ruolo della politica sulle decisioni del governo e del Parlamento.

Ultimo aggiornamento (Sabato 13 Luglio 2013 09:48)

 
Altri articoli...
Banner