Si concretizzano le azioni di salvataggio della Pineta della Gallinara. Arrivano i medici!

Anzio

pineta_mazzaContinua l’azione del Gruppo Operativo Salviamo la Pineta  per  smarcare un’altra fase nel percorso  su cui associazioni e cittadini  hanno  deciso, da un paio d’anni,  di mobilitarsi  e di lavorare insieme e cioè quello del salvataggio e del recupero del parco pubblico della Gallinara. Si sta lavorando su due diversi ma coordinati  e convergenti fronti di intervento: quello fito-terapeutico e quello del recupero di un adeguato livello di fruibilità di un bene naturale di alta valenza ambientale come la Pineta di Lido dei Pini...

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 27 Maggio 2015 18:07)

 

Il Comitato per Lavinio definisce il proprio programma ed invita i cittadini alla partecipazione

Anzio

lavinioSe c’è una cosa di cui il territorio di Anzio abbonda è sicuramente il volontariato diffuso; mi riferisco a quello spontaneo che costituisce l’unico elemento aggregante in un comune in cui, a parte alcune proloco che si occupano di promuovere, in modo abbastanza banale, il commercio locale, non esiste nessuna struttura associativa degna di questo nome. Alla stessa stregua non esiste nessuna iniziativa di tipo pubblico o espressa dall’amministrazione locale che possa costituire ragione di richiamo e che possa rappresentare una  ragione di orgoglio per un abitante di Anzio. Lavinio, che di Anzio rappresenta circa il 40% della popolazione residente, costituisce una valida sintesi di questa caratterizzazione di segno negativo sia per coloro che vi vivono sia per coloro che nel Lido di Enea spendono parte del loro tempo...

Ultimo aggiornamento (Martedì 26 Maggio 2015 20:39)

 

Presentato al Chruis Cappell College il Libro di Giovanni Del Giaccio

Anzio

chris-cappell-college-anzioE’ stato presentato l'altro ieri anche ad Anzio, presso l’aula magna del liceo di Anzio Chris Cappell, il libro di Giovanni Del Giaccio “Sangue Sporco”. Alla presentazione: Guido Columba presidente dell’Uninio nazionale cronisti e il direttore del Granchio Ivo Iannozzi. Edito da Giubilei Regnani Editore, il libro è un’inchiesta curata nel dettaglio dal giornalista che negli anni si è occupato di numerose sentenze di persone infette...

Ultimo aggiornamento (Domenica 17 Maggio 2015 19:16)

 

Anno Innocenziano, continuano gli appuntamenti. il 23 maggio convegno nella Sala Fides di Anzio

Anzio

innocenzo xiiIn vista dell'evento clou previsto per domenica 12 luglio quando alla presenza del Cardinale, S. Em. Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura e di numerose Autorità, saranno scoperti il monumento ed il quadro dedicati a Papa Innocenzo XII, considerato il Padre di Anzio, proseguono gli appuntamenti previsti dall'importante programma dell'Anno Innocenziano pianificato dalla Parrocchia Santi Pio e Antonio e dall'Associazione Palio del Mare in collaborazione con la Segreteria del Sindaco di Anzio. Sabato 23 maggio alle ore 18.00, presso la Sala Fides della Chiesa Madre Ss. Pio e Antonio (ingresso Vicolo dell'Arte), è programmato il convegno "Innocenzo XII, tra riforme e carità". Tra i relatori il Mons. Ugo Dovere, Docente presso la Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale di Napoli. Venerdì 29 maggio, dalle ore 12.00 alle ore 14.00, presso il Liceo Classico Chris Cappell College è prevista la conferenza su "Papa Innocenzo XII e il suo tempo"...

Ultimo aggiornamento (Sabato 09 Maggio 2015 06:25)

 

Forestale di nuovo in Comune ad Anzio per l'indagine sugli ispettori ambientali

Anzio

VILLA_SARSINAC'è stato un altro sopralluogo presso alcuni uffici del Comune di Anzio. Gli uomini della Guardia Forestale di nuovo in Comune quindi, ieri mattina, per l’indagine sugli ispettori ambientali che ha portato la Procura di Velletri ad aprire un’inchiesta. Sono già stati acquisiti una serie di atti relativi all’affidamento del servizio ad associazioni di volontariato che hanno svolto attività, la scorsa estate, per conto dell’assessorato all’ambiente. Le contestazioni riguardano i decreti del sindaco e la gestione della vicenda. al momento non si trapela altro di queste indagini.

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 06 Maggio 2015 17:23)

 

Anzio ricorda Alberto Bragaglia nel trentesimo della sua scomparsa

Anzio

villa_adeleIl Museo dello Sbarco di Anzio e l’Amministrazione Comunale hanno ricordato il trentesimo anniversario della scomparsa dell’artista, Alberto Bragaglia (nato a Frosinone il 26/01/1896 e scomparso ad Anzio in 30 aprile 1985). Alberto Bragaglia, tre lauree, pittore di livello internazionale, scrittore, che ha trascorso parte della sua vita ad Anzio, fonte di sua ispirazione, è uno dei quattro fratelli Bragaglia (Anton Giulio, Arturo e Carlo) tutti impegnato nel campo culturale ed artistico. In particolare Carlo Ludovico Bragaglia è stato regista di oltre 70 film con ben 13 che hanno visto il grande Totò come protagonista...

Ultimo aggiornamento (Sabato 02 Maggio 2015 12:49)

 

Il Punto di Angela Pensword. Lottizzazione selvaggia di Anzio e cementificazione...e ora?

Anzio

lavinioAnzio è stata soggetta a suo tempo ad una lottizzazione che non ha né protetto e né valorizzato il patrimonio ambientale ed archeologico presente sul territorio. Ciò ha portato alla perdita od alla parziale rovina di patrimoni archeologi ed ambientali notevoli. La stessa Riserva Naturale di Tor Caldara è una macchia superstite scampata ad un ingombrante campeggio prima, e a dei voraci escavatori dopo. Solo la sensibilità di alcuni proprietari di parti di campeggio e campeggiatori al tempo stesso ha evitato di far costruire anche là dentro facendola diventare RN. Senza la RN di Tor Caldara il territori odi Anzio avrebbe qualcosa in più o qualche cosa in meno? E non solo da un punto di vista ambientale, ma anche come attrattiva turistica. Non solo l’amministrazione  (in generale) di un luogo deve pensare a questo fatto e fare questa riflessione, ma anche gran parte della popolazione che non è abituata a pensare in tale prospettiva relativamente al proprio territorio ed alla sua stessa rivalutazione futura...

Ultimo aggiornamento (Lunedì 27 Aprile 2015 16:16)

 

Sono ormai sotto gli occhi di tutti i danni che il piano urbanistico ha causato ad Anzio

Anzio

anzio_-_grotta_di_neroneChe cosa è un Piano Regolatore?  Nell'ordinamento italiano il Piano Regolatore Generale Comunale (P.R.G.C.) è definito come uno strumento che regola l'attività edificatoria in un territorio comunale  e contiene indicazioni sul possibile utilizzo o tutela delle porzioni del territorio cui si riferisce. In altre parole,  il Piano Regolatore stabilisce le regole, i limiti e le destinazioni  degli spazi urbani: esso è lo strumento di gestione dell’assetto del territorio. Il Comune di Anzio ha approvato, nel 2005, il suo nuovo Piano Regolatore redatto dall’illustre  professore Pier Luigi Cervellati, docente universitario  di “Riqualificazione urbana e territoriale”...

Ultimo aggiornamento (Domenica 26 Aprile 2015 08:38)

 
Altri articoli...
Banner