Arrestato ad Anzio pregiudicato di Bari, dopo inseguimento e spari

Anzio

Un pomeriggio da far west quello passato ad Anzio. Un pregiudicato di Bari, nel pomeriggio di oggi, ha scatenato il caos ad Anzioquando ha capito di essere braccato dai carabinieri che lo stavano aspettando per portare a termine un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.Ma l'uomo non ci stava ad essere arrestato.

I carabinieri di Anzio, in abiti civili, insieme ai colleghi di Bari, giunti sul Litorale per prendere parte alla cattura dell’uomo, lo stavano aspettando in prossimità della scuola Stella Maris in zona Anzio Colonia. Il malvivente, all’improvviso, probabilmente dopo aver riconosciuto qualche militare, ha speronato un’auto in sosta e si è dato alla fuga a bordo di una Panda blu in direzione del centro cittadino. I militari si sono messi subito alle costole del pregiudicato e lo hanno inseguito fino al Sacro Cuore. Qui, di nuovo, il fuggitivo ha speronato l’auto dei carabinieri e si è dato alla fuga a piedi, facendo pensare ai militari che lo inseguivano che fosse armato. Infine lo hanno bloccato mentre cercava di nascondersi, accovacciato in un angolo. Quindi i carabinieri hanno esploso dei colpi in aria intimandogli la resa. Infine lo hanno arrestato e portato presso il carcere di Velletri. Ai reati che già gli venivano contestati dalla Procura di Bari si sono aggiunti quelli di resistenza a pubblico ufficiale. Una scena quindi da vero far west con l’inseguimento e il fermo del malvivente, infine assicurato alla giustizia. Si moltiplicano i fatti di cronaca sul nostro territorio.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 01 Dicembre 2017 11:50)