Ma serve proprio una Sagra della Polenta ad Anzio?

Anzio

P._GARIBALDISi pensava che si fosse definitivamente archiviata la faccenda della Sagra della Polenta fuori luogo ad Anzio. Si sperava che gli organizzatori si fossero convinti che non fosse proprio il caso di proporre ad Anzio un evento simile nè tantomeno chiamarlo sagra visto che Anzio proprio non ha nulla a che vedere con la polenta. Avevano perfino annunciato il definitivo annullamento. Invece ecco che rispunta! E ad Aprile poi!!!! ...

Ci domandiamo: ma c'è proprio bisogno di una sagra della polenta ad Anzio? E' così che la Pro Loco cittadina adempie al suo scopo statutario di essere volano per "il loco", il territorio? Sul loro sito si parla di tanti messaggi e mail arrivate per fare questa seconda edizione. A noi allora arrivano messaggi totalmente contrari? Ma l'amministrazione comunale cosa pensa di tutto questo? Esiste una politica turistico-ricettiva di livello in questa città? Nulla contro gli eventi di piazza che possano portare un po' di movimento, soprattutto nel centro storico, ma tali eventi dovrebbero essere programmati con una regia che sappia filtrare e scremare iniziative inutili o addirittra deleterie per l'immagine della città, una città, Anzio, vocata al turismo certo. Ma non ci si espone a prese in giro proponendo questa sagra della polenta? Per rendere la cosa "locale" si sono inventati un sugo di pesce per la polenta, affrettandosi poi a specificare che c'è anche quello classico e tradizionale di carne. Quindi si desume che non è che vada prioprio a genio questa scelta culinaria!!! Staremo a vedere mah!

Ultimo aggiornamento (Sabato 19 Marzo 2016 12:58)

 
Banner